Bonus Formazione 4.0 credito d’imposta

Bonus Formazione 4.0 credito d'imposta

Bonus Formazione 4.0 credito d’imposta: nuova opportunità rientrante nel piano Industria 4.0.

Puoi recuperare fino al 70% dei costi di formazione (in presenza o in e-learning) e affiancamento dei tuoi dipendenti (es. riunioni, call, affiancamento collaboratori), per un credito d’imposta fino a € 300.000,00.

Chi può richiedere il bonus Formazione 4.0?

Tutte le imprese residenti nel territorio dello Stato che hanno dipendenti (anche uno), indipendentemente dalla natura giuridica, dal settore economico di appartenenza, dalla dimensione e dal regime contabile

La fruizione del beneficio è subordinata alla condizione del rispetto delle normative sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e al corretto adempimento degli obblighi di versamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore dei lavoratori.

Quali sono le tematiche delle attività formative che rientrano nella Formazione 4.0?

Le attività formative dovranno riguardare processi di trasformazione tecnologica e digitale della tua impresa nelle seguenti aree:

  • vendita
  • marketing
  • informatica
  • tecniche e tecnologia di produzione

Cosa rientra nella formazione 4.0?

  • Spese delle attività formative (es. corso di formazione, materiali didattici) cioè costi esterni di fornitori dei servizi di formazione e consulenza a cui ti sei affidato o ti affiderai per sviluppare e migliorare la tua azienda
  • Costi interni del personale (tutor/docenti) che ha addestrato o formato uno o più colleghi direttamente “sul campo” in produzione e negli uffici o tramite incontri dedicati
  • Spese per i servizi di consulenza per l’intero progetto
  • Spese di personale per le ore durante le quali i partecipanti hanno seguito incontri formativi e meeting interni (da 180 fino a 360 ore all’anno)

A quanto ammonta il credito d’imposta?

  • 70% delle spese ammissibili nel limite massimo annuale di 300 mila euro per le piccole imprese
  • 50% delle spese ammissibili nel limite massimo annuale di 250 mila euro per le medie imprese
  • 30% delle spese ammissibili per le grandi imprese nel limite massimo annuale di 250 mila euro

Quando si può utilizzare il credito d’imposta formazione 4.0?

Il credito d’imposta deve essere indicato nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta in cui sono state sostenute le spese e in quelle relative ai periodi d’imposta successivi fino a quando se ne conclude l’utilizzo.

Il credito è utilizzabile, esclusivamente in compensazione, a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello di sostenimento delle spese ammissibili, presentando il modello F24 attraverso i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

Ai fini dell’ammissibilità al credito d’imposta, l’effettivo sostenimento delle spese ammissibili deve risultare da apposita certificazione – da allegare al bilancio – rilasciata dal soggetto incaricato della revisione legale dei conti. Le imprese non soggette a revisione legale dei conti devono comunque avvalersi delle prestazioni di un revisore legale dei conti o di una società di revisione legale dei conti. Sono escluse dall’obbligo di certificazione le imprese con bilancio revisionato.

Ci occupiamo noi di:

  • Raccogliere e preparare la documentazione necessaria alla richiesta
  • Verificare se hai i requisiti necessari
  • Certificare le competenze iniziali
  • Certificare le competenze finali
  • Sviluppare i materiali didattici
  • Mettere a disposizione l’eventuale piattaforma di e-learning
  • Certificare le spese sostenute in formazione (step necessario per ottenere l’incentivo)
  • Redigere ed inviare la documentazione finale al MISE per l’approvazione

Cosa offriamo:

  • Analisi competenze digitali e analisi maturità digitale dell’azienda
  • Formazione su tematiche industria 4.0 (sia in presenza che on line)
  • Realizzazione di materiali didattici e oggetti digitali per la formazione
  • Gestione del progetto formativo e della documentazione a supporto
  • Revisione legale delle spese

Chi può fare formazione 4.0?

Internamente attraverso personale dipendente; nel caso in cui le attività di formazione siano erogate da soggetti esterni all’impresa si considerano ammissibili solo le attività commissionate a:

  • Soggetti accreditati per lo svolgimento di attività di formazione finanziata presso la Regione o Provincia autonoma in cui l’impresa ha la sede legale o la sede operativa
  • Università, pubbliche o private, o strutture a esse collegate
  • Soggetti accreditati presso i fondi interprofessionali secondo il regolamento CE 68/01 della Commissione del 12 gennaio 2001
  • Soggetti in possesso della certificazione di qualità in base alla norma Uni En ISO 9001:2000 settore EA 37
  • ITS

Certificazioni di Formorienta

Formorienta Srl (azienda certificata ISO 9001 EA 37), in qualità di centro di formazione e consulenza manageriale è il tuo partner ideale per la formazione 4.0

formorienta certificazione ISO 9001 EA 37

VUOI CONOSCERE QUANTO PUOI OTTENERE IN TERMINI DI CREDITO D’IMPOSTA?

Contattaci per una valutazione preliminare

Formorienta formazione e consulenza aziendale
Tel. 049-7999823
Email: info@formorienta.it
Via Lisbona, 7 – Padova